Roberto Giannotti. Ceramiche, vetri, emozioni tra liguria e piemonte, tra arte e design.

Roberto Giannotti, nato a Savona nel 1962, è giornalista e architetto. Questa particolare figura di creativo a tutto tondo mette in parallelo il lavoro di designer ed artista con quella di professionista della comunicazione pubblica e di giornalista d’arte. Fa parte del Cda della “Fondazione Museo di Arte Contemporanea Milena Milani in memoria di Carlo Cardazzo” a Savona e della Fondazione Museo G.Mazzotti 1903 di Albisola Marina. Come designer ha tenuto nel 2005 la sua prima personale di design ceramico alla Galleria La Stella Arte Contemporanea ad Albisola, proseguendo l’attività espositiva ad Albissola Marina in Pozzo Garitta 11, la storica piazzetta medievale dove ha avuto sede lo studio di Lucio Fontana. Sue opere sono presenti nel Museo di Design MUST di Imola, nella Pinacoteca Civica di Savona e nella collezione dell’Università Statale australiana Monash University, dipartimento di Design ceramico, dove è stato invitato nel 2007 per un prestigioso Visiting Artist Program nel Campus di Caulfield. Ha collaborato con la prestigiosa fornace Berengo di Murano, dove ha realizzato una collezione di splendidi pezzi unici in vetro. Nel 2011 è stato invitato da Vittorio Sgarbi e Giorgia Cassini al Padiglione Italia della Biennale di Venezia. Ha esposto a Milano nel Fuori Salone di via Tortona nello stand di Rado Design Watches e, nel Salone del Mobile 2014, insieme a TamTam con l’evento Humans vs. Robot. Oggi la sua ricerca di design verte sul binomio cibo-arte-emozioni sensoriali, dove è forte la componente poetica e dell’identità territoriale, in particolare dopo la grande mostra personale a Bubbio in occasione del progetto “dal mare alle Langhe” 2013. Collabora con le fornaci albisolesi San Giorgio, G.Mazzotti 1903, Marco Tortarolo, Studio Off Gallery, e con Il Tondo di Celle Ligure. Nella sua creatività a tutto tondo va ricordata la sua attività di illustratore e vignettista per importanti quotidiani nazionali, quali la Gazzetta dello Sport, Repubblica, Il Secolo XIX, Il Gazzettino, e di direttore artistico di SpotornoComics, rassegna umoristica di fama internazionale giunta alla 20° edizione.