SCULTURE DI GIRIBALDI

2_05_sala_sculture_giribaldi

Il vestibolo che precede all’ingresso delle ultime sale accoglie i tre busti femminili dello scultore astigiano Giribaldi (Asti, 1870-S. Paolo del Brasile, 1951).

Di formazione bistolfiana, Giribaldi eseguì ad Asti monumenti per le tombe astigiane e la fontana di Piazza Medici per l’apertura del nuovo acquedotto.I dissensi e le polemiche con la giunta comunale fascista di Asti per la bocciatura del suo bozzetto per il monumento ai caduti (approvato la prima volta) provocarono la sua partenza per il Brasile.