SALE ALLIEVI DI PITTATORE

L’esposizione presenta alcune opere degli allievi di Pittatore, i ritratti di bambini dipinti da Giulio Musso (Asti, 1851 – 1915), il Ritratto della moglie di Anacleto Laretto (Grana, 1874 – Asti, 1950), un intenso ritratto di Paolo Arri (Ritratto della suocera, 1898), il ritratto maschile e quello femminile firmati entrambi da Giovanni Bordone (Asti, 1850 – 1876).

Le due grandi tele sono di Carlo Nogaro (Asti, 1837 – Compiégne (Francia), 1931), rispettivamente intitolate Sull’Arno, dipinta a Firenze nel 1863, e l’Ambulanza italiana eseguita a Parigi nel 1872 e che si riferisce all’esperienza vissuta personalmente dall’artista durante la guerra prussiana del 1870, quando egli prestò assistenza ai feriti nell’ambulanza italiana.

AVVISO

NEL RISPETTO DELLE MISURE DI SICUREZZA ED IN OTTEMPERANZA AI NUOVI PROVVEDIMENTI RELATIVI ALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID 19, I SITI DELLA FONDAZIONE ASTI MUSEI (PALAZZO MAZZETTI, PALAZZO ALFIERI, MUSEO GUGLIELMINETTI, CRIPTA DI S. ANASTASIO, TORRE TROYANA, COMPLESSO DI SAN PIETRO IN CONSAVIA, DOMUS ROMANA) RESTERANNO CHIUSI AL PUBBLICO DAL 5/11/2020 FINO A NUOVE DISPOSIZIONI. PER INFORMAZIONI CONSULTARE IL SITO WWW.FONDAZIONASTIMUSEI.IT