PAOLO ARRI (Asti, 1868 – 1939)
Testa di vecchia
(Ritratto della suocera), 1898
Olio su tela, cm 38,5 x 34

Allievo di Michelangelo Pittatore, Paolo Arri è l’autore di questo ritratto datato 1898 e caratterizzato dalla perfetta frontalità e dal delicato equilibrio stabilito con elementi calibratati, quali le pupille, la scollatura a punta e la gamma dei colori contenuta. L’opera è tra i migliori ritratti di Arri, dove l’autenticità dell’ambiente e delle persone si manifesta con la sua carica di sofferenza.