ANACLETO LARETTO
(Grana, 1874 – Asti, 1950)
Ritratto della moglie (Adelaide Ravizza), 1910 ca.
Olio su tela, cm 67,5 x 53

Si tratta del ritratto giovanile di Adelaide Ravizza (detta “Cinola”) originaria di Castell’Alfero (morta nel 1961), conosciuta da Laretto nello studio di Michelangelo Pittatore (si sposarono nel1910). Nella produzione ritrattistica del pittore, caratterizzata dall’impostazione accademica e della resa minuziosa delle fisionomie e dei dettagli dell’abbigliamento, questa tela si distingue per la pennellata più rapida e sciolta.