MICHELANGELO PITTATORE (Asti, 1825 – 1903)
Ritratto di Giovanni Evangelista Ferraro, 1880
Olio su tela, cm 72 x 58

Originario del Biellese (Sagliano Micca) e residente in via Morelli, Ferraro fonda ad Asti nel 1860 una ditta di cappelli di paglia e feltro con sede in corso Alfieri (n° 40), dotata di 20 operai. La fabbrica ottiene premi alle esposizioni di Milano (1881), Torino (1884) e Parigi (1887). Giovanni dirige anche uno stabilimento vinicolo e all’inizio del Novecento la cappelleria è depositaria di macchine da cucire, stufe e carbone.