FRANCESCO HAYEZ (Venezia, 1791 – Milano, 1882),
Ruth, post 1853,
Acquerello su carta, cm 34 x 25
Provenienza: Quadreria di Palazzo Ottolenghi

L’opera, recante una nota manoscritta non pertinente che data l’opera al 1848, è documentata per la prima volta nel catalogo della collezione già di proprietà Ottolenghi (1895) Il disegno acquarellato, è da considerarsi una replica del soggetto dipinto da Hayez nel 1853 per Severino Bonora (che lo donò in seguito alle Civiche Collezioni d’Arte di Bologna nel 1866), come suggerisce la presenza di altri d’après acquarellati delle mezze figure emblematiche di Hayez.